Futures USA nervosi dopo il Job Report migliore delle attese

(Teleborsa) – La finanza americana tenta di digerire l’eventualità, sempre meno remota, che la Federal Reserve alzi i tassi di interesse a dicembre.

I futures sugli indici statunitensi reagito nervosamente al Job Report che ha evidenziato, relativamente al mese di novembre, una crescita degli occupati non agricoli superiori alle attese degli analisti.

Questo dato, strettamente monitorato dalla Banca Centrale americana, apre le porte ad un ritocco all’insù del costo del denaro già in occasione del meeting del FOMC del 15-16 dicembre.

Ieri la Chairwoman della Fed, Janet Yellen, ha confermato un quadro ottimistico dell’economia a stelle e strisce, esattamente come emerso nei Verbali dell’ultimo meeting del FOMC e nel Beige Book.

A meno di mezz’ora dall’opening bell, il derivato sull’S&P500 è invariato a 2.051 punti esattamente come quello sul Nasdaq, che viaggia a 4.612 punti.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Futures USA nervosi dopo il Job Report migliore delle attese