Futures USA deboli, previsto avvio in rosso per Wall Street

(Teleborsa) – Segno meno per i futures sui principali indici statunitensi, ad indicare un possibile avvio in rosso per Wall Street.

Ad impattare negativamente il sentiment il timore che gli Stati Uniti escano dall’accordo sul nucleare in Iran, cosa che potrebbe portare ad un inasprimento delle tensioni in Medio Oriente e ad un surriscaldamento dei prezzi del petrolio, già ai massimi dal 2014.

Vista l’assenza di dati macroeconomici rilevanti, gli investitori continueranno a seguire la stagione delle trimestrali, ormai agli sgoccioli.

E più di mezz’ora dall’opening bell i futures sull’S&P500 cedono lo 0,22%, quelli sul Nasdaq lo 0,24%, i derivati sul Dow Jones lo 0,18%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Futures USA deboli, previsto avvio in rosso per Wall Street