Futures Usa deboli in attesa di Wall Street

(Teleborsa) – Si muovono con debolezza i futures sull’azionario americano indicando una partenza piatta per la borsa di Wall Street tra mezz’ora dopo la chiusura positiva di venerdì scorso.

L’agenda è ricca sul fronte macroeconomico: sono attesi il Markit, stima flash PMI manifatturiero di novembre e le vendite case unifamiliari di ottobre, entrambi dopo la partenza del mercato statunitense. Poco fa è stato diffuso il dato sull’andamento dell’attività economica nel Distretto FED di Chicago che ha registrato un miglioramento nel mese di ottobre, ma meno del previsto. 

Intanto il contratto sul Nasdaq cede 4,5 punti (-0,10%) mentre quello sullo S&P500 lima 2,7 punti (-0,13%). 

Sul versante societario, attenzione ai titoli Pfizer e Allergan che hanno dato vita al gigante farmaceutico da circa 160 miliardi di dollari, attraverso la fusione tra le due società.

Futures Usa deboli in attesa di Wall Street