Future USA si sgonfiano aspettando l’Opening bell

(Teleborsa) – I Future sugli indici USA rallentano il passo ad un’ora dall’apertura di Wall Street, dopo che il G7 finanziario, tenutosi in teleconferenza, ha confermato la possibilità di un sostegno all’economia, senza indicare misure specifiche per questo momento difficile. Una indicazione che ha un po’ deluso dopo la scommessa su nuovi aiuti da Fed e BCE.

Il contratto sul Dow Jones evidenzia un guadagno dello 0,41% a 26.576 punti, mentre lo S&P 500 sale dello 0,22% a 3.071 punti ed il Nasdaq dello 0,51% a 8.833 punti.

Frattanto, restano in primo piano anche la questione petrolifera, in vista del meeting dell‘OPEC Plus a Vienna, e l’attesa per il Super Tuesday, che infiamma la battaglia elettorale delle primarie USA.

(Foto: David Vives / Pixabay)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Future USA si sgonfiano aspettando l’Opening bell