Future USA proseguono deboli

(Teleborsa) – I Future USA viaggiano in rosso nel primo pomeriggio, anticipando una partenza debole per Wall Street, mentre riemergono ansie relative ad una riacutizzazione della pandemia di coronavirus. Pesano anche le minacce di Trump di dazi al Regno Unito ed all’UE per la vicenda Boeing/Airbus.

Il contratto sul S&P 500 conferma un decremento dello 0,60% a 3.099 punti, mentre quello sul Nasdaq cede lo 0,25% a 10.170 punti. Stessa impostazione per il future sul Dow Jones che perde lo 0,78% a 25.816 punti.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Future USA proseguono deboli