Future USA positivi. Focus su dati macro e trimestrali

(Teleborsa) – Dopo una giornata di grandi guadagni in Borsa sull’onda delle trimestrali positive dei colossi bancari, i future USA indicano che il mercato americano dovrebbe aprire la giornata ancora in positivo. L’attenzione degli investitori continua a essere sulla stagione delle trimestrali (oggi Goldman Sachs completa la settimana delle grandi banche) e sui dati macroeconomici, con le vendite al dettaglio e la fiducia dei consumatori che completano una settimana densa di indicazioni per la salute dell’economia.

Il contratto sul Dow Jones guadagna lo 0,48% a 35.075 punti, mentre quello sullo S&P 500 mostra un rialzo dello 0,40% a 4.455 punti. Il derivato sul Nasdaq segna un +0,35% a 15.104 punti.

Sul fronte macroeconomico, prima dell’apertura della borsa il Dipartimento del Lavoro americano (BLS) diffonde i prezzi import ed export, la FED di New York pubblica l’Empire State Indiex, mentre il Census Bureau rilascia i dati sulle vendite al dettaglio. Dopo l’Opening Bell saranno note vendite e scorte dell’industria, oltre che la fiducia consumatori dell’Università del Michigan.

Tra i titoli sotto osservazione c’è Virgin Galactic (ha rinviato l’inizio dei voli spaziali commerciali al quarto trimestre del 2022), Moderna (l’FDA ha raccomandato un richiamo del vaccino Covid-19 per certe categorie di persone), Alcoa (l’aumento dei prezzi dell’alluminio ha fatto crescerericavi e utili trimestrali), Goldman Sachs (trimestrale prima dell’apertura della Borsa), Pearson (trimestrale deludente).

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Future USA positivi. Focus su dati macro e trimestrali