Future USA positivi dopo la peggior seduta di febbraio

(Teleborsa) – I future USA sono positivi negli scambi pre-apertura di Wall Street. Gli investitori sembrano volersi lasciare alle spalle la seduta negativa di ieri, la peggiore di febbraio, un mese altrimenti caratterizzato da crescita record. C’è attesa per il dato del Purchasing Managers Index (PMI), l’indice dell’attività produttiva, che sarà reso noto poco dopo l’apertura del mercato.

Si preannuncia quindi un apertura in calo per i listini americani. Il contratto sul Dow Jones è in crescita dello 0,32% a 31.532 punti, quello sullo S&P 500 guadagna lo 0,50% a 3.928 punti, mentre il Nasdaq sale dello 0,65% a 13.722 punti.

Le azioni di Apple, Tesla, Microsoft e Facebook sono aumentate tra lo 0,5% e l’1%, dopo essere state al centro delle vendite nelle precedenti sessioni, così come tutto il comparto tech.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Future USA positivi dopo la peggior seduta di febbraio