Future USA negativi su pressione rendimenti T-Bond

(Teleborsa) – L’andamento dei future USA indica che la seduta odierna del mercato americano si aprirà in negativo.

Il rendimento del titolo del Tesoro USA a 10 anni ha superato l’1,77%, ai massimi da gennaio 2020, spingedo al ribasso i titoli tecnologici e il Nasdaq. L’aumento del tasso è stato spinto dai progressi nella campagna vaccinale e dall’annunciata maggiore spesa per le infrastrutture, elementi che fanno aumentare le aspettative di una forte ripresa economica con un balzo dell’inflazione.

Il contratto sul Dow Jones cede lo 0,17% a 32.978 punti, mentre quello sullo S&P 500 cede lo 0,39% a 3.943 punti. Stessa impostazione per il derivato sul Nasdaq che flette dello 0,74% a 12.848 punti.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Future USA negativi su pressione rendimenti T-Bond