Future USA negativi aspettando l’Opening Bell

(Teleborsa) – Dopo una seduta fortemente negativa, l’andamento dei future USA segnala che il mercato americano dovrebbe aprire in ribasso. A pesare sui mercati è la riunione delle FED, che si è conclusa ieri sera, dalla quale è emerso un messaggio più “hawkish” (da falco) di quanto ci si aspettasse.

Il contratto sul Dow Jones è in negativo dello 0,12% a 33.863 punti, mentre quello sullo S&P 500 perde lo 0,19% a 4.205 punti. Il derivato sul Nasdaq registra invece un ribasso dello 0,33% a 13.926 punti.

“Con molti governatori che puntano all’innalzamento dei tassi per il 2023 e alcuni anche per il 2022, il tapering alla fine del 2021 diventa molto più probabile – hanno scritti gli analisti di Nordea in una nota – Ciò ha anche creato una lettura da falco in netto contrasto con la risposte date all’ultimo un paio di rapporti sull’inflazione sorprendentemente alti”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Future USA negativi aspettando l’Opening Bell