Future USA in rosso segnalano un avvio debole di Wal Street

Viaggiano in deciso ribasso i derivati sugli indici statunitensi, che anticipano una partenza sacrificata per Wall Street, dopo i deludenti dati sul commercio estero cinese. Le borse europee nel frattempo proseguono in deciso ribasso. 

Anche i conti trimestrali stanno penalizzando la borsa americana, sebbene quelli di J&J sono risultati migliori delle attese. L’attenzione è puntata soprattutto sui risultati delle tre big del credito: JP Morgan, Goldman Sachs e Citigroup.

Il contratto di dicembre sul Nasdaq mostra un decremento di 28 punti (-0,64%) a 4.347, mentre quello sullo S&P 500 cede 10,25 punti (-0,51%) a 2.000,5.

Future USA in rosso segnalano un avvio debole di Wal Street