Future USA in moderato vantaggio

(Teleborsa) – Future USA si confermano pressoché piatti a poco più di mezz’ora dalla partenza di Wall Street, anticipando una seduta interlocutoria per il mercato americano in vista dello stop del Natale. Il 2019 si prepara a chiedersi come il miglior anno dell’ultimo decennio e l’ottimismo per le trattative sui dazi caratterizza questa ultima fase dell’anno.

Pressoché ignorato il dato sugli ordinativi di beni durevoli, che sono scesi a sorpresa, mentre l’indice CFNAI è risultato in miglioramento a novembre.

Il contratto sul Dow Jones segna un +0,17% a 28.529 punti, in linea con quello sullo S&P 500 che si attesta a 3.231 punti. Meglio il future sul Nasdaq (+0,31%).

(Foto: © Mahmoud Victor Moussa | 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Future USA in moderato vantaggio