Future USA decelerano dopo i dati e le trimestrali delle big statunitensi

(Teleborsa) – I Future USA rallentano un po’ dopo il deludente dato sugli ordini di beni durevoli, che ha confermato la ripresa stentata dell’industria americana, a causa della frenata del mercato dell’auto.

Prevedibilmente buono, invece, il dato sulle richieste settimanali di sussidio, che sono scese più delle attese, confermando i continui miglioramenti del mercato del lavoro presi in considerazione anche dalla Fed.

Giornata piena di risultati trimestrali: da Caterpillar ad eBay e PayPal. 

Il contratto di marzo sul Nasdaq segna un più robusto incremento dello 0,53% (22 punti) a 4.149, mentre quello sullo S&P 500 sale di un più modesto 0,11% (2 punti) a 1.877.

Future USA decelerano dopo i dati e le trimestrali delle big statunitensi
Future USA decelerano dopo i dati e le trimestrali delle big stat...