Future USA deboli, timori su inflazione e variante Delta

(Teleborsa) – Si muovono con segni contrastanti i future sugli indici a stelle e strisce anticipando una partenza sottotono per la borsa di Wall Street, più tardi, complici i timori sull’inflazione e sulla diffusione della variante Delta del Covid-19. Sul sentiment degli investitori pesano anche le indicazioni in arrivo dalla Cina che segnalano una ripresa economica in rallentamento. Prosegue intanto la stagione delle trimestrali con i dati delle grandi banche americane.

Il contratto sul Dow Jones è in negativo dello 0,49% a 34.646 punti, mentre quello sullo S&P 500 cede lo 0,33% a 4.353 punti. Il derivato sul Nasdaq registra invece una lieve performance positiva con un +0,04% a 14.897 punti.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Future USA deboli, timori su inflazione e variante Delta