Future USA confermano avvio in ribasso per Wall Street

(Teleborsa) – I Future USA si confermano negativi nel primo pomeriggio, anticipando un’apertura debole per Wall Street, a causa dell’escalation di tensioni USA-Cina e dello slittamento del nuovo pacchetto di aiuti al Congresso, mentre i numeri dell’epidemia restano alti in USA.

A deprimere il mercato anche Intel, che ha annunciato un ritardo nel lancio della sua prossima generazione di chip.

Il contratto sul Nasdaq conferma quindi un calo dell’1,02% a 10.441 punti, mentre quello sullo S&P 500 cede lo 0,38% a 3.215 punti e quello sul Dow Jones lo 0,36% a 26.448 punti.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Future USA confermano avvio in ribasso per Wall Street