Future USA ancora in rosso dopo il PIL

(Teleborsa) – I derivati sugli indici USA si confermano in rosso, anche dopo la revisione dal rialzo del PIL americano del 3° trimestre, che non ha dato segnali del tutto confortanti.

Wall Street, che è attesa aprire in ribasso come le borse europee, mantiene una certa cautela, in vista degli altri dati in calendario oggi. 

Il contratti di dicembre sul Nasdaq mostra un decremento di 33,25 punti (-0,71%) a 4.642, mentre quello sullo S&P 500 cede 13,5 punti (-0,65%) a 2.070 punti.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Future USA ancora in rosso dopo il PIL