Future USA ancora in profondo rosso

(Teleborsa) – Mercati USA impostati al ribasso e rendimenti dei Treasury ai minimi da 10 anni a questa parte. E’ questo il segnale che arriva prima dell’Opening Bell, che conferma un andamento negativi dei Future sugli indica americani.

A poco sono serviti i dati macro di oggi, che evidenziano un PIL del 4° trimestre in crescita del 2,1% in linea con le attese, richieste di disoccupazione più pronunciate del previsto ed ordinativi di beni durevoli in calo, anche se sopra il consensus.

Il contratto a termine sul Dow Jones segna un calo di 439 punti (-1,7%) a 28.474 punti, mentre quello sullo S&P 500 cede l’1,6% a 3.059 punti e quello sul Nasdaq il 2% a 8.671 punti.

(Foto: David Vives / Pixabay)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Future USA ancora in profondo rosso