FS, Mazzoncini: dividendo conferma che siamo in grado di continuare a investire

(Teleborsa) –

Significativo il valore del dividendo distribuito da Ferrovie dello Stato al Ministero dell’Economia e delle Finanze, pari a 150 milioni di euro, soprattutto considerando l’ingente programma di investimenti realizzati dalla società.

Renato Mazzoncini, Amministratore Delegato di FS, ha voluto sottolineare proprio questo concetto, ricordando che “l’anno scorso c’era stata la distribuzione di un dividendo pari a 300 milioni di euro, ma era la distribuzione della partita straordinaria della vendita di Grandi Stazioni Retail”.

Il dividendo distribuito quest’anno, pari a 150 milioni di euro, “conferma che Ferrovie dello Stato non solo è in grado di continuare a investire per il servizio ma anche di contribuire alle casse pubbliche non essendo più un costo. Anche il Ministero delle Finanze ha capito i grandi investimenti che stiamo facendo in Ferrovie a partire dai treni”, ha spiegato l’AD in occasione della presentazione del treno regionale della serie “Rock”, realizzato per Trenitalia, uscito ufficialmente dai capannoni dello stabilimento Hitachi Rail di Pistoia. “Siamo qua oggi per il primo treno regionale, abbiamo 5 mld di euro di investimenti, ritengo quindi sia molto importante che quella parte della liquidità che stiamo generando rimanga nel gruppo Ferrovie dello Stato per poter finanziare Trenitalia e in parte RFI, per lo sviluppo dei servizi regionali che la gente sta attendendo e che sta arrivando”, ha concluso Mazzoncini.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

FS, Mazzoncini: dividendo conferma che siamo in grado di continuare a ...