FS Italiane rafforza collaborazione con le ferrovie indiane

(Teleborsa) – Si rafforza la collaborazione tecnico-specialistica fra il Gruppo FS Italiane e Indian Railways, le Ferrovie indiane, per ammodernare la rete ferroviaria del Paese e aumentare la sicurezza dell’infrastruttura.

In occasione della missione in India di una delegazione italiana guidata dal Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni – che farà tappa anche in Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti e Qatar – l’Amministratore Delegato e Direttore Generale del Gruppo FS Italiane, Renato Mazzoncini, ha incontrato a New Delhi i rappresentanti del Ministero delle Ferrovie della Repubblica dell’India.

Obiettivo della visita, fare il punto sullo stato di avanzamento degli impegni contenuti nel Memorandum of Understanding (MoU) siglato nel gennaio 2017 da FS Italiane e Indian Railways che prevedono: sviluppo dei sistemi di sicurezza del traffico ferroviario, diagnostica dell’infrastruttura e formazione del personale indiano in tema sicurezza (safety).

“L’India è un Paese in continua crescita e ha un mercato ferroviario in forte espansione, soprattutto dopo gli ingenti investimenti del Governo indiano per ammodernare le infrastrutture esistenti”, ha sottolineato Mazzoncini. “In linea con gli obiettivi di espansione internazionale contenuti nel Piano industriale 2017-2026 – ha proseguito – abbiamo siglato lo scorso gennaio un Memorandum of Understanding con le Ferrovie indiane che è appena entrato nella sua fase operativa”. “Metteremo a disposizione il know-how sviluppato con i grandi progetti infrastrutturali e tecnologici che hanno modernizzato l’Italia – ha concluso Mazzoncini – per contribuire a rendere più sicura ed efficiente la rete ferroviaria indiana, utilizzata ogni giorno da 23 milioni di persone”.

Inoltre Italferr, la società d’ingegneria del Gruppo FS Italiane guidata dall’Amministratore Delegato Carlo Carganico, ha aperto una sede operativa a New Delhi, diventando così un soggetto giuridico riconosciuto nel diritto indiano con evidenti vantaggi per l’ampliamento del business di FS Italiane nel Subcontinente.

Italferr è attualmente impegnata in India nella progettazione e supervisione dei lavori per la costruzione dell’Anji Khad Bridge, un ponte lungo 750 metri che fa parte della linea ferroviaria Udhampur – Srinagar – Baramulla.

Il valore economico delle attività di Italferr in India è di circa 10 milioni di euro.

FS Italiane rafforza collaborazione con le ferrovie indiane
FS Italiane rafforza collaborazione con le ferrovie indiane