FS Italiane, nuovi finanziamenti fino a 2,9 miliardi di euro

(Teleborsa) – Ferrovie dello Stato Italiane, tramite l’emissione di bond e il ricorso ad altri strumenti, punterà a 2,9 miliardi di euro di nuovi finanziamenti. È quando deliberato oggi dal consiglio di amministrazione della società.

Il CdA ha anche approvato l’ampliamento in corso d’anno del plafond del Programma EMTN fino a 9 miliardi di euro, dagli attuali 7 miliardi di euro. Le emissioni, a valere sul Programma EMTN quotato presso la Borsa valori di Dublino, saranno riservate agli investitori istituzionali.

I proventi raccolti sul mercato nel 2021 finanzieranno i fabbisogni per investimenti del gruppo. In particolare saranno destinati all’acquisto di nuovi convogli per il trasporto passeggeri regionale e per quello a media e lunga percorrenza, anche in ambito internazionale, oltre che all’infrastruttura ferroviaria ad alta velocità.

In particolare, nell’ambito delle nuove emissioni obbligazionarie EMTN, FS Italiane punta anche all’emissione di nuovi green bond, che finanzieranno prevalentemente l’acquisto di nuovi treni regionali Pop & Rock.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

FS Italiane, nuovi finanziamenti fino a 2,9 miliardi di euro