FS Italiane, a Italferr contratto in Iran

(Teleborsa) – Importante risultato di FS Italiane che attraverso Italferr rafforza la sua presenza in Iran.

La società d’ingegneria del Gruppo FS Italiane con rilevante presenza sui mercati internazionali, ha sottoscritto un contratto del valore complessivo di circa 12 milioni di euro con le istituzioni ferroviarie iraniane per i servizi di Project Management Consultancy (PMC), finalizzati alla realizzazione della prima linea ad alta velocità del Paese, la Tehran – Qom – Isfahan.

La società d’ingegneria si occuperà di supervisionare le attività connesse alla realizzazione di un’opera infrastrutturale fondamentale per i piani di sviluppo del Paese. La nuova linea AV avrà una lunghezza di 415 chilometri con una velocità prevista non inferiore a 250 km/h.

Nell’aprile scorso, l’ad e direttore generale di FS Italiane, Renato Mazzoncini e il vice ministro dei Trasporti e presidente di RAI, Mohsen Pour Seyed Aghaei, avevano siglato il contratto quadro di cooperazione tra il Gruppo FS Italiane e le Ferrovie della Repubblica Islamica dell’Iran (RAI).

FS Italiane, a Italferr contratto in Iran