Fresenius taglia la guidance sul fatturato, cala l’utile trimestrale

(Teleborsa) – La compagnia attiva nel settore farmaceutico ha ridotto l’obiettivo di crescita di fatturato, per il 2018, segnalando la debolezza dell’utile nei primi tre mesi dell’anno.

Il periodo in questione si chiude con un risultato netto di 279 milioni di euro in flessione del 10% rispetto allo scorso anno, mentre è invariato a cambi costanti. Anche i ricavi sono scesi del 10% attestandosi a 3,98 miliardi, mentre sono aumentati del 2% a cambi costanti.

Fresenius prevede una crescita dei ricavi compresa tra il 5% e il 7% a valuta costante, quest’anno, in calo rispetto all’obiettivo precedente dell’8% a causa di una recente riduzione del dosaggio di farmaci calciomimetici.

La società ha confermato, invece, gli obiettivi di crescita dell’utile netto tra il 13% e il 15% a cambi costanti.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Fresenius taglia la guidance sul fatturato, cala l’utile trimes...