Fresenius migliora la guidance 2021 per ricavi e utili

(Teleborsa) – Fresenius, una delle più grandi società al mondo nell’ambito dei servizi medicali, ha migliorato per la seconda volta la sua guidance per l’anno dopo i risultati positivi del terzo trimestre 2021. Il gruppo tedesco ha registrato un utile netto di 435 milioni di euro nei tre mesi a settembre, rispetto alla previsione media degli analisti di 428 milioni di euro (secondo un consensus fornito dall’azienda). Le vendite aumentate del 5% a 9.324 milioni di euro.

Fresenius ha affermato di aspettarsi che i ricavi del 2021 crescano ad un tasso “mid single-digit”, mentre a luglio aveva previsto una crescita “a low-to-mid single-digit”. Gli utili dovrebbero risultare nella fascia alta del range “low single-digit”, con la guidance precedente che era per una crescita “low single-digit”.

Dopo la diffusione del risultati, risulta ottima la performance di Fresenius, che si attesta a 41,9 con un aumento del 4,99%. A livello operativo si prevede un proseguimento della seduta all’insegna del toro con resistenza vista a quota 42,3 e successiva a 43,39. Supporto a 41,21.

(Foto: Video Media Studio Europe)

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Fresenius migliora la guidance 2021 per ricavi e utili