Frendy Energy: cessione 51% posseduto in Beta Idro e Gamma Idro

(Teleborsa) – Frendy Energy, società attiva in Italia nella produzione di energia elettrica attraverso impianti mini-hydro  ha annunciato che il presidente e amministratore delegato, Rinaldo Denti, ha ceduto alla Teras Energia (già proprietaria della restante quota del 49% di entrambe le società) il 51% delle quote possedute in Beta Idro e Gamma Idro, partecipazioni acquisite nel 2014 e ad oggi titolari di due impianti in corso di costruzione.

L’operazione di cessione, si legge in un comunicato stampa, prevede: la cessione delle due partecipazioni iscritte tra le immobilizzazioni finanziarie per un importo complessivo di 22 mila euro (minusvalenza di circa 58 mila euro) e l’incasso di 26 mila euro a titolo di rimborso dei crediti finanziari. Il pagamento è previsto entro fine mese.

A Piazza Affari il titolo di Frendy Energy cede il 2,72%

Frendy Energy: cessione 51% posseduto in Beta Idro e Gamma Idro