Frena l’inflazione in Giappone. La banca centrale continua con gli stimoli

(Teleborsa) – In frenata l’inflazione in Giappone. Indicazione che lascia presagire una continuazione degli stimoli monetari da parte della Bank of Japan, messi a punto proprio per risollevare l’inflazione.

Secondo l’Ufficio nazionale di statistica, nel mese di marzo, l’indice dei prezzi al consumo (CPI) ha registrato una variazione negativa dello 0,4% su base mensile dal +0,1% del mese precedente, mentre su anno ha riportato una crescita dell’1,1% contro l’1,5% di febbraio.

Il dato core che esclude alimentari ed energia scende dello 0,1% a livello congiunturale (+0,1% la lettura prcedente) mentre è salito dello 0,5% tendenziale ad un ritmo inferiore rispetto al +1% di febbraio. Il dato che esclude la sola componente alimentare segna un -0,1% su mese ed un +0,9% su anno.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Frena l’inflazione in Giappone. La banca centrale continua con g...