Frena l’attività manifatturiera in Giappone

(Teleborsa) – Segnali di rallentamento giungono dall’attività industriale giapponese.

Nel mese di febbraio, l’indice PMI manifatturiero, a cura di Markit, si è attestato a 50,7 punti in salita dai 50,4 di gennaio, battendo le attese del mercato che erano di 50,3 punti. La stima preliminare aveva invece previsto un livello dell’indicatore a 53,5 punti dai 52,7 di gennaio.

L’indicatore si conferma comunque in zona espansione, per il quinto mese di fila, ovvero sopra la soglia critica dei 50 punti che fa da spartiacque tra contrazione e crescita.

Frena l’attività manifatturiera in Giappone