Frena il mercato dell’auto italiano. Vendite in aumento invece per FCA

(Teleborsa) – Il mercato dell’auto registra una frenata nell’ultimo mese dell’anno. Secondo quanto annunciato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, la Motorizzazione ha immatricolato, nel mese di dicembre 2017, 121.100 autovetture. Si tratta di un calo del 3,17% rispetto a dicembre 2016, durante il quale ne furono immatricolate 125.062.

Nello stesso periodo di dicembre 2017, sono stati registrati 355.863 trasferimenti di proprietà di auto usate, con una variazione negativa del 10,41% rispetto a dicembre 2016, durante il quale ne furono registrati 397.212.

Il volume globale delle vendite (476.963 autovetture) ha dunque interessato per il 25,39% auto nuove e per il 74,61% auto usate.

Nell’intero anno 2017, sono state vendute quasi 2 milioni di nuovi veicoli (1.970.497), un aumento del 7,92% rispetto al periodo gennaio-dicembre 2016, durante il quale ne furono immatricolate 1.825.892. 

Fiat Chrysler Automobiles chiude il 2017 con le immatricolazioni in crescita rispetto al 2016. Infatti, con oltre 557.500 registrazioni nell’anno, aumenta le vendite del 5,5%. Nel 2017, crescono le vendite dei marchi Alfa Romeo (+24,6 per cento), Jeep (+22,3 per cento) e Fiat (+4,3 per cento). Per Jeep si tratta del miglior anno di sempre e in dicembre (+36,8 per cento le vendite) ottiene, per il secondo mese consecutivo, la quota più alta mai raggiunta in Italia, 3,4 per cento, grazie agli ottimi risultati di Renegade e di Compass, che ha già raccolto 32 mila ordini. Nell’anno 6 modelli FCA nella top ten, di cui quattro i più venduti in assoluto: Panda, Ypsilon, 500 e Tipo. A dicembre sono ben sette i modelli FCA nella top ten, di cui 3 sul podio: Panda, 500X, Ypsilon, Renegade, 500, Tipo e 500L. Nel mese, Giulia è la più venduta del suo segmento.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Frena il mercato dell’auto italiano. Vendite in aumento invece p...