Freccia verde per Tenaris dopo i conti

(Teleborsa) – Freccia verde per Tenaris che si muove in controtendenza rispetto all’indice di riferimento che scivola dello 0,49%.

A innescare la miccia degli acquisti sul titolo petrolifero che sale dello 0,39%, i conti del primo trimestre dell’anno.

Tenaris ha chiuso il periodo con un utile netto in forte accelerazione a 206 milioni di dollari rispetto ai 28 milioni dello stesso periodo dell’anno scorso.

Freccia verde per Tenaris dopo i conti
Freccia verde per Tenaris dopo i conti