Francia, stima deficit ritoccata al 2,1-2,2% nel 2020

(Teleborsa) – La Francia attende un deficit al 2,1-2,2% del PIL nel 2020, in forte calo rispetto al 3,1% atteso per quest’anno, ma al di sopra del 2% previsto inizialmente. Lo ha detto il Ministro del bilancio francese Gerald Darmanin in una intervista alla radio.

A determinare il peggioramento sono le misure aggiuntive varate dall’Eliseo dopo la protesta dei “giubbotti gialli”. Il PIL atteso è confermato invece all’1,4% e sarà la base della prossima Legge di bilancio.

“Riduciamo il deficit, lo facciamo forse più lentamente del previsto”, ha ammesso il Ministro, aggiungendo però “avremo guadagnato più di un punto” rispetto al 3,4% rilevato nel 2016.

Francia, stima deficit ritoccata al 2,1-2,2% nel 2020