Francia, rallentano le immatricolazioni di auto

(Teleborsa) – Frenano le vendite di auto in Francia, dopo che, nel 2016, le immatricolazioni hanno toccato la cifra di 2 milioni di veicoli per la prima volta dal 2011.

Nel mese di febbraio, sono stati immatricolate circa 161 mila unità in calo del 2,9%, secondo quanto comunicato dall’associazione dei costruttori di automobili del paese (CCFA). A gennaio, le nuove immatricolazioni di autovetture era salito dell’11%. 

Dopo diversi anni di declino, il mercato auto francese ha conquistato una forte crescita nel 2015, un rimbalzo proseguito nel 2016. 

La francese Renault ha visto diminuire le immatricolazioni del 3,8%, rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Il più grande gruppo automobilistico francese, PSA Peugeot Citroen ha invece registrato una discesa del 7,4%.

Stasera toccherà anche all’Italia fare un bilancio del mese di febbraio, con i consueti dati della Motorizzazione.

Francia, rallentano le immatricolazioni di auto