Francia, produzione delude ma resta stabile crescita occupati

(Teleborsa) – Frena la produzione industriale in Francia. A dicembre l’output complessivo della seconda economia europea ha mostrato un forte calo del 2,8% su base mensile dopo che la crescita di novembre è stata rivista a zero.

Il dato, comunicato dall’Ufficio di statistica nazionale (INSEE), risulta peggiore delle attese degli analisti che avevano stimato un decremento dello 0,3%. Su anno la produzione ha registrato un calo dello 0,8%. Relativamente alla produzione manifatturiera, l’indice ha riportato un decremento su base mensile del 2,6% dal -0,4% di novembre, mentre su anno è scesa dello 0,7%.

sempre l’INSEE ha fornito i dati trimestrali sull’occupazione, che mantiene una crescita stabile. Nel 4° trimestre il mercato del lavoro dovrebbe aver registrato una crescita pari a +0,2% in linea con le attese con la variazione registrata il trimestre precedente. Ciò equivale in valore assoluto di +40.700 nuovi posti di lavoro contro i +33.200 precedenti. Rispetto ad un anno prima, la crescita dei posti di lavoro nel settore privato è stata di 210.000 unità (+1,1%).

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Francia, produzione delude ma resta stabile crescita occupati