Francia, PIL 2° trimestre rimbalza a +0,9%: meglio delle attese

(Teleborsa) – Rimbalza il PIL francese nel 2° trimestre, facendo meglio delle previsioni. Secondo la lettura preliminare diffusa dall’Istituto Statistico Nazionale Francese (INSEE), il PIL dovrebbe aver registrato nei tre mesi a giugno un incremento dello 0,9% dopo il -0,1% del 1° trimestre, che scontava le restrizioni per la seconda ondata di Covid-19. Il dato risulta leggermente superiore alle stime degli analisti che indicavano un +0,8%.

“Il PIL ha chiuso più di un quinto del divario rispetto al livello pre-crisi rimasto a fine 2020: nel secondo trimestre del 2021 il PIL si è attestato al 3,3% al di sotto del livello del quarto trimestre del 2019, rispetto al 4,2% dei due trimestri precedenti”, si legge nell’analisi dell’INSEE.

Le spese per consumi delle famiglie hanno segnato un +0,3%. La domanda interna ha contribuito positivamente con un +0,9% mentre il commercio estero ha fornito un contributo negativo pari a -0,1 punti da -0,5 punti.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Francia, PIL 2° trimestre rimbalza a +0,9%: meglio delle attese