Francia, PIL 1° trimestre confermato in calo

(Teleborsa) – Confermata la debolezza dell’economia francese nel primo trimestre dell’anno con un PIL che si contrae tuttavia meno di quanto previsto nella stima preliminare. Lo si apprende dal dato finale del PIL pubblicato oggi dall’INSEE, l’ufficio statistico francese.

La stima dettagliata e definitiva del PIL mostra per l’economia transalpina un decremento del 5,3% rispetto al -5,8% indicato nella prima lettura ed atteso dal consensus. Nel trimestre precedente il PIL era sceso dello 0,1%.

Le spese dei consumatori hanno riportato una caduta del 5,6%. La domanda domestica è rallentata, contribuendo per 0,6 punti al PIL. La domanda estera invece non ha regsitrato variazioni.

(Foto: © Markus Glombitza / 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Francia, PIL 1° trimestre confermato in calo