Francia, partite correnti settembre in deficit per 2,7 miliardi

(Teleborsa) – A settembre il saldo delle partite correnti francese mostrava un deficit di 2,7 miliardi di euro, in peggioramento rispetto agli 1,3 miliardi di agosto. Lo rivela la Banque de France.

L’Ufficio doganale francese parallelamente ha fornito i dati della bilancia commerciale, che chiude, sempre a settembre, con un saldo negativo di 6,8 miliardi, in leggero peggioramento rispetto ai -6,7 miliardi del mese precedente. Le stime degli analisti erano per un deficit di 7,1 miliardi di euro.

Cala l’export che si attesta a 42 miliardi (da 42,4 miliardi), mentre le importazioni scivolano a 48,8 miliardi (da 49 miliardi).

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Francia, partite correnti settembre in deficit per 2,7 miliardi