Francia, partite correnti mostrano deficit in dimimnuzione

(Teleborsa) – Si ridimensiona il deficit delle partite correnti francese, attestandosi a febbraio a 3,6 miliardi di euro, dal saldo negativo di 5,8 miliardi di gennaio (dato rivisto dalla prima lettura pari a -7 miliardi).

Lo rivela la Banque de France, annunciando dati che risultano leggermente migliori delle attese, dato che il consensus era per un disavanzo di 4,6 miliardi. 

Il peggioramento è da imputare ad un peggioramento della bilancia dei beni, che mostra un disavanzo di 4,6 miliardi e ad un interscambio dei servizi che torna positivo per 0,3 miliardi.

Francia, partite correnti mostrano deficit in dimimnuzione