Francia, l’occupazione non accenna ad aumentare

(Teleborsa) – L’occupazione in Francia continua a preoccupare, con l’industria e le costruzioni tra i settori più colpiti. Bene invece i servizi grazie soprattutto ai contratti temporanei.

Secondo quanto comunicato stamane dall’Istituto di Statistica Nazionale francese (INSEE), nel 3° trimestre il numero di occupati del settore non agricolo in Francia risulta stabile, a fronte del +0,1% indicato nella lettura preliminare dello scorso 13 novembre.
Il dato su base annua segna invece un incremento dello 0,2% dal +0,3% della lettura precedente.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Francia, l’occupazione non accenna ad aumentare