Francia, fiducia imprese manifatturiere stabile a 98 punti

(Teleborsa) – Rimane stabile la fiducia delle imprese manifatturiere francesi nel mese di marzo. Il relativo indice, calcolato dall’Ufficio Statistico Nazionale francese (INSEE), è rimasto a 98 punti e risulta in linea con le attese degli analisti.

Fra gli altri settori, il sentiment nei servizi sale a 95 da 89 punti. Il clima nel commercio al dettaglio si porta a 94 punti da 89, mentre i giudizi sulla situazione occupazionale si portano a 92 da 86 punti.

L’indice generale balza da 90 a 97 punti. Questo forte aumento riflette soprattutto una rinnovata fiducia nel settore terziario – sottolinea l’INSEE – Il clima imprenditoriale nei servizi e nel commercio al dettaglio è aumentato, rispettivamente, di 6 e 5 punti rispetto a febbraio e, nel commercio all’ingrosso, di 3 punti rispetto a gennaio. Nella manifattura, dopo tre mesi di miglioramento, il clima aziendale è rimasto stabile.

Viene sottolineato che questi quattro indicatori rimangono al di sotto delle loro medie a lungo termine, sebbene nel settore manifatturiero e nel commercio all’ingrosso siano abbastanza vicini ad esse. Nel settore edile, l’opinione degli imprenditori sulla loro attività è migliorata in modo piuttosto marcato a marzo.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Francia, fiducia imprese manifatturiere stabile a 98 punti