Francia chiude il 2017 con una crescita del 2% sopra le attese

(Teleborsa) – L’economia francese è cresciuta più delle attese nel 2017. Lo conferma il dato finale del PIL del 4° trimestre, che conferma la lettura preliminare ed appare in linea con le attese, posizionando l’economia d’Oltralpe avanti rispetto alle previsioni con una crescita brillante nel corso dell’intero anno. 

Secondo l’INSEE, l’ufficio statistico francese, che ha pubblicato oggi la stima dettagliata e definitiva del PIL, il Prodotto Interno Lordo francese del 4° trimestre è stato confermato in crescita dello 0,6%, come indicato nella stima precedente rilasciata a fine gennaio. Il dato risulta in linea con le attese degli analisti.

Nel 2017 l’economia transalpina è cresciuta quindi del 2%, una piccola revisione al rialzo rispetto all’1,9% indicato nella stima preliminare e più brillante dell’1,1% registrato nel 2016.

Le spese dei consumatori decelerano con un incremento dello 0,2% dopo il +0,6% precedente e la spesa per investimenti si rafforza (+1,2%) assieme all’export (+2,4% da +1%), che ha contribuito positivamente al PIL con +0,6 punti.

Francia chiude il 2017 con una crescita del 2% sopra le attese