Francia, caccia all’ottavo killer. Valls: “Prepariamoci a nuovi attacchi”

(Teleborsa) – E’ caccia grossa, in Europa, a Abdeslam Salah, il cittadino francese nato in Belgio ritenuto tra i responsabili degli attacchi a Parigi che hanno provocato 129 morti e 352 feriti.

Salah, 26 anni, è un cittadino francese nato in Belgio ed è fratello di Ibrahim, che pure ha preso parte alla carneficina di venerdì facendosi esplodere in un caffè in boulevard Voltaire.

Inizialmente gli inquirenti ipotizzavano che fosse l’unico degli otto terroristi coinvolti nei sette attacchi alla capitale francese ancora vivo, ma non è esclusa l’ipotesi che ad aver preso parte all’operazione siano in dodici.

Secondo le forze dell’ordine Salah potrebbe essere diretto anche in Italia. Di sicuro si sa che sabato mattina ha varcato il confine tra Francia e Belgio sfuggendo ai controlli perché la polizia francese non aveva ancora diffuso il suo identikit.

Intanto il Premier francese Manuel Valls ha avvertito che bisogna essere pronti a nuovi attacchi, definiti come “scosse di assestamento”.

Francia, caccia all’ottavo killer. Valls: “Prepariamoci a ...