Forum del Mediterraneo, 10 giovani ricercatori italiani nel Comitato degli esperti

(Teleborsa) – Dieci giovani ricercatori, tra cui Claudia Zoani e Cristian Chiavetta dell’ENEA, hanno rappresentato l’Italia nel Comitato degli esperti del “Vertice delle due Rive” a Marsiglia, nell’ambito del “Forum del Mediterraneo”, evento organizzato per il rilancio della collaborazione politica ed economica fra i 10 Paesi rivieraschi delle due sponde del Mediterraneo occidentale (Algeria, Francia, Italia, Libia, Malta, Marocco, Mauritania, Portogallo, Spagna e Tunisia).

Al centro dei colloqui economia, cultura, giovani, ambiente ed energia per un modello di sviluppo economico sostenibile nell’area mediterranea volto all’equità e alla salvaguardia dell’ambiente: il forum ha visto la partecipazione del Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale italiano Enzo Moavero Milanesi e gli altri ministri degli Esteri dei 9 paesi coinvolti, oltre a rappresentanti di Unione europea, Unione per il Mediterraneo, Banca Mondiale e Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo

Ad accogliere i giovani ricercatori, il presidente francese Emmanuel Macron: i due rappresentanti ENEA hanno partecipato al gruppo di lavoro “Circular economy for food” che coinvolge Italia, Francia, Malta e Algeria.

L’incontro si è concluso con l’adozione di una dichiarazione e con l’impegno a mettere in pratica le proposte della società civile e rispondere alle sfide comuni nell’area mediterranea e con la lettura dell’Appello dei cento giovani del Mediterraneo occidentale da parte dell’imprenditrice tunisina Premio Nobel per la Pace 2015, Ouidded Bouchamaoui.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Forum del Mediterraneo, 10 giovani ricercatori italiani nel Comitato d...