Forex, nuovo tonfo per la lira turca dopo le elezioni

(Teleborsa) – Le elezioni amministrative in Turchia infliggono un duro colpo al Presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, che incassa la vittoria con circa il 50% dei voti, ma perde la capitale Ankara, così come Istanbul in bilico, rischia di cadere nelle mani dell’opposizione.

Sull’esito del voto la lira turca si è indebolita nei confronti del biglietto verde arrivando a perdere oltre 2 punti percentuali dopo la caduta del 5% registrata nella seduta di venerdì scorso.

Le elezioni locali di domenica sono considerate un test importante per Erdogan, che deve fare i conti con un’economia dai prezzi surriscaldati. Nel mese di febbraio, l’inflazione del Paese si è attestata poco sotto il 20%.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Forex, nuovo tonfo per la lira turca dopo le elezioni