Forex, mood investitori condizionato da meeting BCE e voto UK

(Teleborsa) – L’euro stamane si mantiene in trading range nei confronti del biglietto verde in attesa del meeting odierno della BCE. Il cross eur/usd scambia a 1,1235 dollari con primo livello di resistenza visto a 1,1260.

Dalla banca centrale europea che si riunisce a Tallinn è atteso un nulla di fatto in materia di tassi di interesse, ma la conferenza stampa odierna di Mario Draghi potrebbe essere l’occasione per rimodulare i toni della forward guidance. L’Eurotower, infatti, diffonderà le nuove stime trimestrali su crescita e inflazione. Secondo indiscrezioni già circolate nelle ultime ore, la BCE si starebbe preparando a rivedere al ribasso il proprio outlook. 

Altro importante appuntamento della giornata è con le elezioni in Gran Bretagna. L’attesa per i risultati sta tenendo sotto scacco la sterlina che registra una marcata volatilità. Il british pound scambia a 1,2941 dollari. Il primo livello di supporto è visto in area 1,2923 usd.  

Le urne nel Regno Unito sono aperte fino alle 23 di stasera, ora italiana, e i risultati sono attesi nelle prime ore di domattina, 9 giugno. Il premier Theresa May con il voto punta a rafforzare il proprio mandato e la maggioranza dei Tory in vista della difficile trattativa con Bruxelles sulla Brexit.

Forex, mood investitori condizionato da meeting BCE e voto UK