Forex, euro cede sul dollaro affossato da indici PMI Germania ed Eurozona

(Teleborsa) – Scambi in calo per l’euro nei confronti del biglietto verde, arrivato a sfondare al ribasso quota 1,10 dollari.

Secondo quanto rilevato dall’indagine Markit, l’economia dell’Eurozona si è avvicinata a livelli di stagnazione alla fine del terzo trimestre, con il più rapido crollo della domanda di beni e servizi in oltre sei anni. Al peggioramento della recessione manifatturiera, che ha indicato la più forte flessione della produzione dal 2012, si è aggiunta l’espansione più lenta del settore terziario.

Il cross eur/usd viaggia ora a 1,0984 usd contro gli 1,1006 rilevati prima della diffusione della statistica.

Deludente anche il dato tedesco: la produzione ha indicato la prima contrazione da aprile 2013 ed al tasso più netto da ottobre 2012.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Forex, euro cede sul dollaro affossato da indici PMI Germania ed Euro...