Ford, crollano le vendite di settembre negli Stati Uniti

(Teleborsa) – Calo a due cifre per le immatricolazioni di Ford che nel mese di settembre scivolano dell’11,2%, dopo il +4,1% registrato ad agosto. Nel periodo, il gruppo ha venduto 197.404 vetture.

Le auto hanno registrato un calo del 25,7% a 37.112 unità, mentre le vendite di truck sono calate del 9,9% per la prima volta dal dicembre 2017, scendendo a 93.408 unità. In diminuzione anche i SUV, che hanno registrato un -2,7% a 66.884 unità.

Le vendite retail sono scese del 12,6% a 148.233 vetture e quelle di veicoli destinati alle flotte sono calate del 6,7% a quota 49.171.

Ad impattare sul risultato il passaggio dell’uragano Florence.

A Wall Street, il titolo di Ford scivola dello 0,97%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ford, crollano le vendite di settembre negli Stati Uniti