FOPE, l’AD Nardin a TLB: “Vicenzaoro grande opportunità. L’AIM ci ha portato visibilità”

(Teleborsa) – FOPE è una società che produce gioielli quotata all’AIM Italia, che conta di proseguire la solida crescita sperimentata sino ad oggi. Abbiamo intervistato l’Amministratore delegato, Diego Nardin, presente al Lugano IR TOP Investor Day.

I gioielli di FOPE. Qual é la caratteristica distintiva?

“Abbiamo un design che ci caratterizza molto, la nostra maglia nata alla fine degli anni ’80 è un evergreen nel nostro settore, molto riconosciuta e molto apprezzata, in questi ultimi anni abbiamo poi trasformato questa maglia con una nostra particolare invenzione tecnologica e resa flessibile”, ha spiegato il manager dell’azienda, aggiungendo “i nostri bracciali oggi, costruiti con la nostra bella maglia sono anche flessibili e facili da indossare”.

Vicenzaoro è alle porte. Quali sono le aspettative per il grande evento d’autunno?

“Le aspettative sono importanti, Vicenzaoro è uno degli appuntamenti importanti nel mondo della gioielleria, un appuntamento internazionale ci sono delle aspettative significative”, ha affermato Nardin, spiegando che l’evento “è posizionato su settembre e quindi copre il fabbisogno del retail per l’ultima parte dell’anno”.

Utili raddoppiati nel semestre. Manterrete questo trend?

“Ci impegniamo per mantenerlo”, ha dichiarato l’AD di FOPE, ricordando che nel primo semestre la società è cresciuta molto con i volumi e questo “ha prodotto marginalità” perché vanta una “struttura dei costi che supporta volumi crescenti”.

Cosa vi ha dato l’AIM in più?

“Un passo diverso, siamo usciti da una dimensione importante di azienda riconosciuta a livello internazionale solo sui mercati della gioielleria, per diventare e avere grande visibilità anche sui mercati finanziari”.

FOPE, l’AD Nardin a TLB: “Vicenzaoro grande opportunità. ...