Fondo Socrate, approvato rendiconto intermedio al 31 marzo

(Teleborsa) – Il Consiglio di Amministrazione di Fabrica Immobiliare SGR, riunitosi in data odierna, ha approvato il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2021 del fondo “Socrate – Fondo Comune di Investimento Immobiliare di Tipo Chiuso”.

Nel corso del primo trimestre 2021 l’attività del Fondo è stata incentrata nella definizione della strategia di dismissione del portafoglio immobiliare, se del caso anche attraverso la cessione in blocco degli asset, in ragione del nuovo termine di durata del Fondo (31 dicembre 2022).

Con riferimento alla gestione amministrativa e tecnica degli immobili, sono proseguite le attività di: valorizzazione e/o manutenzione straordinaria; rinegoziazione dei contratti di locazione in scadenza e regolarizzazione delle situazioni pendenti; ricerca di conduttori per le porzioni sfitte; monitoraggio dei pagamenti dei canoni di locazione e recupero crediti; verifica e regolarizzazione del patrimonio immobiliare, in vista delle future dismissioni.

Il portafoglio immobiliare del Fondo risulta prevalentemente locato, con contratti che prevedono un monte canoni annuo complessivo al 31 marzo 2021 pari a circa 5,4 milioni di euro (5,30 milioni di euro al 31 dicembre 2020).

La liquidità del Fondo al 31 marzo 2021 è pari a circa 5,74 milioni di euro, disponibile sul conto corrente.
P

(Foto: © Andrii Yalanskyi | 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Fondo Socrate, approvato rendiconto intermedio al 31 marzo