Fondo Atlante, l’assemblea nomina il comitato degli investitori

(Teleborsa) – L’assemblea degli investitori del Fondo Atlante, il veicolo che si occuperà di sostenere il rafforzamento patrimoniale delle banche in difficoltà, si è riunita oggi per la nomina del Comitato degli Investitori.

Il comitato è composto da Filippo Casagrande (Generali), Antonello Cestelli (Ubi Banca), Carlo Corradini (indipendente), Stefano Del Punta (Intesa Sanpaolo), Ranieri de Marchis (Unicredit ), Giovanni Angelo Carlo Gilli (Intesa Sanpaolo), Edoardo Maria Ginevra (Bpm), Marina Natale (Unicredit), Fabrizio Palermo (Cassa Depositi e Prestiti).

Come noto, il Fondo Atlante è gestito da Quaestio Capital Management SGR, una società di gestione indipendente con attivi in gestione per circa 14 miliardi di Euro. I principali azionisti di Quaestio SGR sono: Fondazione Cariplo (37,65%), Locke Srl detenuta dal fondatore Alessandro Penati e dal management (22%), Cassa Italiana di Previdenza ed Assistenza dei Geometri Liberi Professionisti (18%), Direzione Generale Opere Don Bosco (15,6%) e Fondazione Cassa di Risparmio di Forlì (6,75%).

Il Consiglio di Amministrazione è composto da Alessandro Penati (Presidente), Paolo Petrignani (Amministratore Delegato), Filippo Cicognani, Diego Buono, Matteo Campellone, Claudio Marangio e Francesco Ceci.

Fondo Atlante, l’assemblea nomina il comitato degli investi...