Fondazione MPS, patrimonio in calo a causa delle minusvalenze

Il patrimonio netto della Fondazione Mps risulta in leggero calo a 520 milioni di euro rispetto ai 532,2 milioni di fine 2014. Lo ha annunciato il direttore Marco Forte, illustrando il documento programmatico previsionale del 2016.

Sul patrimonio ha pesato soprattutto la minusvalenza di 8,2 milioni accusata la scorsa primavera, quando è stata ceduta la partecipazione dell’1% di Banca MPS. 

La Fondazione ha un patrimonio finanziario in gestione idi 360 milioni ed i risultati 2015 dipenderanno dalla performance delle gestioni patrimoniali, ma c’è ottimismo sulla possibilità di recuperare gran parte delle minusvalenze data la fase rialzista dei mercati.

Intanto, il Presidente della Fondazione Marcello Clarich ha fatto sapere che l’Istituto di Palazzo Sansedoni ha deciso di non costituirsi parte civile al processo penale in corso a Milano per il filone Alexandria nello scandalo MPS, ma si è costituita parte civile nel processo a Firenze contro Nomura e gli ex vertici Antonio Vigni e Giuseppe Mussari, con una richiesta danni di 300 milioni.

Fondazione MPS, patrimonio in calo a causa delle minusvalenze