Fondazione Italia Cina, nuovo Cda e Bombassei confermato Presidente

(Teleborsa) – Nuovo Consiglio di amministrazione della Fondazione Italia Cina nominato dall’Assemblea dei soci. Il Cda, che rimarrà in carica per il triennio 2019-2021, ha confermato Presidente Alberto Bombassei, eletto lo scorso 4 giugno anche alla guida della Camera di Commercio Italo Cinese. Diana Bracco (presidente Bracco Spa) mantiene la carica di vicepresidente esecutivo e Pierluigi Streparava (presidente Gruppo Streparava) quella di vicepresidente.

Sono 7 i nuovi membri entrati in Cda: Ferretti Group con Alberto Galassi (Ad), Paref – Gruppo Fosun con Antoine Castro (Vice President & Member of the Executive Committee, Fosun Hive Ceo), Sace con Beniamino Quintieri (Presidente), Triboo con Riccardo Maria Monti (Ad), Ubi Banca con Victor Massiah (Ceo), Xi’an International Community Fashion Town Operation Management Co. Ltd con Helen Tu (presidente) ed Eni, in attesa di designazione.

Restano in Consiglio Aice, Ariston Thermo, Assicurazioni Generali, Camera di Commercio Italo Cinese, Camera Nazionale della Moda Italiana, Confcommercio, HG Europe, ICBC, Intesa Sanpaolo, Investindustrial, Ispi, Ministero degli Affari Esteri, Ministero dell’Ambiente e della Tutela del territorio e del Mare, Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Ministero della Salute, Ministero dello Sviluppo Economico, Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture, Pirelli, Poste Italiane, Regione Emilia Romagna, Regione Veneto, SEA, Spremberg, Unicredit, l’ambasciatore italiano in Cina Ettore Francesco Sequi e l’Ambasciatore cinese in Italia Li Junhua.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Fondazione Italia Cina, nuovo Cda e Bombassei confermato Presiden...