Fondazione FS, la storia degli elettrotreni del passato in dvd

(Teleborsa) – “Elettrotreni FS da record e servizi internazionali“. Questo il titolo del dvd, disponibile da mercoledì 22 luglio nei negozi fisici e online, realizzato dalla Fondazione FS Italiane, in collaborazione con CSC – Archivio Nazionale Cinema Impresa e Penny Video, e che ripercorre una delle pagine più prestigiose della storia ferroviaria italiana.

Dalla progettazione degli elettrotreni veloci, precursori dell’Alta Velocità, ai grandi convogli espressi internazionali, modello dello “stile italiano” nei servizi di bordo e nell’alta qualità del viaggio in treno, il dvd contiene oltre un’ora di filmati originali recuperati dagli Archivi Storici della Fototeca delle Ferrovie dello Stato, conferiti dal 2013 alla Fondazione FS Italiane nell’ambito del più ampio progetto di conservazione e valorizzazione del Patrimonio storico e culturale dell’azienda.

Un lavoro reso possibile grazie alla convenzione con l’Archivio Nazionale per il Cinema d’Impresa di Ivrea – sezione del Centro Sperimentale di Cinematografia – per la conservazione, il riordino e la completa digitalizzazione delle pellicole 16 e 35mm.

“Nell’immediato dopoguerra l’Azienda autonoma FS istituisce un apposito Ufficio centrale a Roma a cui affidare le attività editoriali, di carattere informativo e cinematografico: la Sezione Autonoma Documentazione con, all’interno, la Fototeca Centrale delle FS”, racconta il Direttore Generale della Fondazione FS Italiane Luigi Cantamessa.

“Sono anni di intensa attività per la neonata struttura che inizia a produrre, con la collaborazione di case cinematografiche private, numerosi film dedicati ai diversi aspetti dell’attività ferroviaria e agli enormi investimenti per la modernizzazione della rete, distribuiti nelle sale di tutto il Paese”, spiega il dg di Fondazione Fs.

È anche grazie ai “cinegiornali delle FS” – prosegue Cantamessa – che “nasce il mito degli Elettrotreni rapidi Settebello e Arlecchino, sinonimi del boom economico dell’Italia degli anni ’50. Dal Brennero alla Sicilia, tutto quello che si muoveva su ferrovia non sfuggiva all’attento occhio dei cineoperatori, tutti ferrovieri, della Fototeca Centrale FS”.

“La Fondazione FS Italiane – conclude il direttore generale – ha ereditato questo immenso patrimonio di filmati e fotografie provvedendo alla loro digitalizzazione e riordino, in modo da tramandare alle generazioni future la storia d’Italia attraverso gli archivi delle Ferrovie dello Stato. Con questa nuova e inedita uscita in DVD, racconteremo l’avventura del genio e dello stile italiano in campo ferroviario affinché sia meglio conosciuta anche al di fuori del campo degli addetti ai lavori”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Fondazione FS, la storia degli elettrotreni del passato in dvd