Focus sugli ETF 25 ottobre 2017

(Teleborsa) – Salgono sul podio della settimana l’ETF di Amundi, che seleziona i titoli giapponesi con criteri quantitativi e qualitativi, successivamente ponderati in funzione della capitalizzazione di borsa., e l’ETF di Deutsche Bank, che replica fedelmente l’indice giapponese Nikkei 400.

Hanno registrato la peggiore performance nella settimana l’ETF gestito da Lyxor, che rappresenta le società più capitalizzate quotate in Grecia, e l’ETF emesso da Ishares, che punta sulle azioni più capitalizzate del mercato brasiliano.

Mostrano volumi elevati l’ETF controllato da Deutsche Bank, che include le società più capitalizzate del mercato azionario europeo, e l’ETF controllato da Ishares, composto dalle 50 maggiori società globali operanti in aree correlate al settore idrico.

Asset allocation: ecco gli ETF nel mirino degli analisti.

Possibile rialzo per l’ETF gestito da Amundi, che replica passivamente l’indice FTSEMIB.

Forte interesse per l’ETF gestito da Deutsche Bank, concepito per riflettere l’andamento delle principali azioni del Sol Levante.

Invito all’acquisto per l’ETF controllato da Ishares, che investe sui principali titoli a livello mondiale.

Riflettori puntati sull’ETF di Lyxor, rappresentativo dei mercati azionari ungherese, ceco e polacco.

Focus sugli ETF 25 ottobre 2017